HOME | PRESENTAZIONE | REGOLAMENTO | CONTATTI | GUESTBOOK | ARCHIVIO ARTICOLI | REDAZIONE | Mappa del sito | Amministrazione | Entra nella Mail
 
Venerdì 14 Dicembre 2018
TRADUTTORE
Italian English French German Portuguese Spanish
"VILLA CHINCANA"

                            "P. Arfeli"

SALOTTO ARTISTICO
SALOTTO CULTURALE
CIANCIANA, STORIA E...

NOTE/VOCI CIANCIANA
EBOOK SICILIA
"CARNALA" di A. Dubois

SICILIA
SALOTTO MUSICALE
TAVOLA & SALUTE
LINK D'INTERESSE

PREVISIONI METEO

LOGIN - REGISTR.
registrati al sito



grazie per esserti registrato
Home
"VILLACHINCANA"
Cianciana in the world. 100 anni di Targa Florio PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
REDAZIONE V. C. - ARTICOLI REDAZIONE
Scritto da Tanino Arfeli   

Cianciana in the world. 100 anni di Targa Florio. 7 maggio 2016 la famosissima Targa Florio è arrivata a Cianciana, senza stupore il nostro paese da anni e in cima a eventi Nazionale e internazionali. La targa Florio compie 100 anni di edizioni e nelle sue tappe di questo giro di Sicilia, Cianciana grazie al nostro Sindaco Santo Alfano e l’Assessore Silvana Bartolomeo, ha avuto l’onore e il piacere di essere protagonista di questo giro centenario e unica ad avere raggiunto questo primato. Gli organizzatori sono rimasti contenti ed hanno manifestato benevolmente il supporto cittadino con la polizia locale che ha saputo gestire l’odine nel migliore dei modi questo evento e i giudici di gara sono riusciti a fare il proprio lavoro senza intoppi da parte della cittadinanza come spesso succede. Ma, era d’obbligo specialmente da parte del Sindaco fermare qualche vettura per non solo una foto di rito con autisti d’eccezione, e complimentarsi con loro per aver onorato questa manifestazione importante per noi siciliani, possiamo evidenziare John Elkann presidente dell’Exor e FCA, che riceve la bandiera della Juventus da parte del nostro super tifoso Alfonso Orlando, Renato Pozzetto, comico e attore, poco disponibile alle manifestazioni di affetto dei cittadini, Angelo Sticchi Damiani presidente dell’Automobile Club d’Italia, Muthar Kent presidente della Coca Cola ed ovviamente famosi piloti come Jacky Ickx, Sandro Munari, Nino Vaccarella, Vic Elford, Arturo Merzario a Gijs Van Lennep, Carlo Facetti, Nanni Galli, Helmut Marko, non poteva mancare Costanza Afan de Rivera Costaguti, l’ultima erede dei Florio, figlia di Giulia e nipote di Ignazio e Franca Florio. Cianciana nella sua tappa di prova di regolarità con controllo a timbro per auto storiche, in cui il rispetto dei tempi prestabiliti per compiere i diversi tratti del percorso costituisce il fattore determinante per la classifica”. Da ciò consegue che una competizione di regolarità si svolge osservando una velocità media imposta è al massimo 40 o 50 km/h tale media vada osservata in

Leggi tutto...
 
La settimana santa Ciancianese Di Tanino Arfeli PDF Stampa E-mail
REDAZIONE V. C. - ARTICOLI REDAZIONE
Scritto da Tanino Arfeli   

La settimana santa Ciancianese Di Tanino Arfeli

E’ passata una settimana dopo la prova generale di Agrigento che ha dato quello stimolo euforico a tutti i membri dell’associazione e affrontano con uno spirito positivo questa manifestazione. Inizio all’insegna della sacra rappresentazione della settimana a Cianciana (AG) con la domenica delle Palme con Gesù e gli apostoli e tantissimi personaggi che saranno gli artefici di questa manifestazione. Gesù in groppa all’asinello con il suo ramo d’ulivo entra a Cianciana e dopo aver percorso la via principale, si ferma al centro del paese, dove ci sarà la benedizione dei rametti d’ulivo e le palme dei fedeli accorsi e avere un motivo di sistemare in casa il rametto benedetto fino al prossimo anno e il completamento di tal evento sarà con l’entrata finale in chiesa da parte di Gesù e tutti i fedeli.

 

 

Domenica delle palme 2016

 

 

Leggi tutto...
 
La tradizionale tavola di San giuseppe a Cianciana PDF Stampa E-mail
REDAZIONE V. C. - ARTICOLI REDAZIONE
Scritto da Administrator   
San Giuseppe 2016 Foto di Pietro Arfeli e Marcello Mamo
 
Porti di Sicilia PDF Stampa E-mail
REDAZIONE V. C. - ARTICOLI REDAZIONE
Scritto da Administrator   

 
21 fiorini - Salvatore Sottile - Introduzione Francesco Taormina PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
REDAZIONE V. C. - ARTICOLI REDAZIONE
Scritto da Administrator   

 

Leggilo online

Il mantello di Baruch, come la tonda cupola del cielo, se disteso ricopre il mondo.

 Si tratta di ventuno racconti, stazioni, o snodi, a cui si aggiungono un introito ed epilogo, che se da un lato mimano i 21 fiorini che occorsero per comprare, alla sua morte, il mantello di lana grezza appartenuto a Baruch Spinoza, dall'altro scandiscono ventuno passaggi nel destino dei giorni di un uomo. Qualunque uomo. E, perciò, di ognuno di noi.

 Bambino, felice ed ignaro; poi, man mano, dubbioso, dolorante ed infine sconfitto.

 A far da intermezzo epifanie, refe che cuce a mano, luce ferma che non può tentennare e che come una tavola da surf sull'oceano sorregge il brulichio e ogni passo che tende all'inciampo.

 Pure, l'una non sarebbe senza l'altro, dacché la rosa, che sempre fiorisce, non lascia mai sole due piccole lepri in amore.

 Salvatore Sottile


Prefazione di Francesco Taormina

Prologo dei “21 fiorini” di Salvatore Sottile

 l’orizzonte

tra balzi salti e voli

tra i verdi rami delle nuvole

saltellando m’aggrappo

Leggi tutto...
 
Anniversario della morte di Aessio Di Giovanni PDF Stampa E-mail
REDAZIONE V. C. - ARTICOLI REDAZIONE
Scritto da Administrator   

 
Oltreluomo Nicola Ragone PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
REDAZIONE V. C. - ARTICOLI REDAZIONE
Scritto da Administrator   
2 novembre 1881, miniera di zolfo di Gessolungo, Caltanissetta. Un picconiere e un caruso rimangono intrappolati in miniera, a causa di un'esplosione di gas grisou. Non c'è via di uscita.
 
Cronache marziane PDF Stampa E-mail
REDAZIONE V. C. - ARTICOLI REDAZIONE
Scritto da /commento Salvatore Sottile   

Commento di Salvatore Sottile per:  "Ansia e caffe" di Angela Chiazza


Cronache marziane

Questo Ansia e caffè, di Angela Chiazza, è una cronaca marziana. A prima vista sembra una cronaca ordinaria di vita vissuta, disseminata di lavoro, malesseri, medici e caffè. Ma non è così. Si vuole farci credere che sia così. Ma è molto di più.

Si racconta di una donna che, in prima persona, racconta di sé. Ma piano piano, tra reverie e fermate del tram, si presenta un'altra dimensione, la cronaca marziana, appunto.

A casa non riuscivo a concentrarmi in niente. Interrompevo qualsiasi cosa facessi, nulla mi distraeva e m’incantavo a guardare il gatto o a fissare un punto impreciso oltre la finestra.

Appunto. Comincia sempre così. Dapprincipio è lo spaesamento, che qui si dicono vertigini; quacosa in noi ha realizzato che siamo sul pianeta sbagliato. Poi arriva qualcosa di decisivo:

Leggi tutto...
 
1957 VIA MOSCATO V° PARTE PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
REDAZIONE V. C. - ARTICOLI REDAZIONE
Scritto da Administrator   

Quando nei panieri che passavano da una abitazione all’altra per scambiarsi, in segno di reciproca gratitudine i prodotti della terra, comparivano “li zorbi”, da lì a poco, la stagione invernale avrebbe ricacciato tutti nelle proprie case, restituendo la Via Moscato alla sua propria funzione. Per noi bambini cominciava un noioso periodo in cui fra noi e la strada si sovrapponevano i vetri appannati delle finestre. Vetri appannati dal vapore della pentola sul fuoco per riscaldare l’acqua gelida dei rubinetti. Pentola d’acqua calda alla mattina per l’igiene personale, pentola d’acqua calda nel tardo pomeriggio per lenire con un pediluvio a base di sale i fastidi dei geloni, pentola d’acqua calda alla sera per riempire le borse che, riposte nei letti una mezz’ora prima di coricarci, ci consentiva di evitare il brusco impatto con le lenzuola ghiacciate.

Il vapore trasformava i vetri delle finestre in lavagne dove tracciare con le nostre dita, fra il forte disappunto delle mamme, i disegni più svariati e ci restituivano l’immagine di una Via Moscato deserta il cui silenzio veniva

Leggi tutto...
 
PRESENTATO IL LOGO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE "PAOLO BORSELLINO" REALIZZATO DAL CONCITTADINO PIETRO ARFELI. PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
GRAFICA E FOTOGRAFIA - ARFELI PIETRO
Scritto da Dino   

E' STATO PRESENTATO A CIANCIANA, PRESSO I LOCALI DEL COMUNE E IN PRESENZA DELLE AUTORITA' LOCALI, IL LOGO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE "PAOLO BORSELLINO" REALIZZATO DAL CONCITTADINO PIETRO ARFELI.

TESTO TRATTO DA UN POST, REALIZZATO SU FACEBOOK, DAL DIRETTORE RESPONSABILE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE "PAOLO BORSELLINO" DI CIANCIANA.

" La Cultura Sostiene e Forgia la Comunità"

È questo il significato profondo del Logo della Biblioteca Comunale "Paolo Borsellino" realizzato dal maestro Pietro Arfeli, che affonda le sue radici nel suo paese nativo attraverso i simboli architettonici che ne delineano il tratto tipico dei Ciancianesi, la fierezza e l'intraprendenza.

Un grazie di gratitudine da parte mia, dell'Amministrazione Comunale, nella persona del sindaco Santo Alfano e della comunità tutta, va al maestro Pietro Arfeli, per essersi speso con tutta la sua arte e la sua lunga esperienza di grafico professionista nella realizzazione del Logo della Biblioteca Comunale quale Istituzione Culturale della comunità ciancianese.

Grazie al suo splendido lavoro, d'ora in poi la Biblioteca Comunale sarà caratterizzata da uno stemma ben preciso, che esprime al meglio il valore della cultura e del sapere attraverso uno strumento indispensabile quale appunto una Biblioteca attiva aperta al pubblico, e che affiancherà il Logo del Comune di Cianciana in tutte le sue attività interne ed esterne e di rappresentanza.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 19

 

FOOTER alla base

 


VILLACHINCANA.IT  salotto culturale Cianciana

sito fondato da Dino Vaccaro - Realizzazzione Alfonso Pace 


Sito apolitico apartitico e senza nessun scopo di lucro

Questo blog non va considerato testata giornalistica: poichè i suoi post non vengono aggiornati con cadenza periodica e preordinata, non può costituire prodotto editoriale, ai sensi della legge n.62 del 7.3.2001. Solo i responsabili, possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog. I messaggi e i commenti sono moderati dai responsabili del blog, verranno verificati pubblicati a loro discrezione. Le immagini pubblicate, quando non sono di proprietà degli autori, sono procurate con licenza di pubblico dominio o prese liberamente dalla rete. Nell’eventualità che qualcuna violasse i diritti di produzione, si pregano gli interessati di darne comunicazione a questo blog perché si provveda prontamente alla cancellazione. I contenuti del Blog sono di libero uso è richiesta, in caso di utilizzo o ripubblicazione degli stessi però la esplicita citazione della fonte.


 

A CIANCIANA SONO LE ...
Ulti Clocks content

U PIZZINU


"Se riesci a far innamorare i bambini di un libro o di due o tre, cominceranno a pensare che è un divertimento. Così, forse, da grandi, diventeranno lettori. E leggere è uno dei piaceri e degli strumenti più grandi e importanti della nostra vita”.
(Roald Dahl - scrittore inglese, 1916/1990) Henry Ford

LE NEWS di ANSA.it
Radio news 24 su VC
image
NEI SALOTTI ADESSO
 19 visitatori online

LA VOCE DI CIANCIANA

 


NUMERI ARRETRATI

SCARICABILI IN PDF









 

CONTATTACI

Mureo Mentedoro

Questa foto di Museo della Zolfara è offerta da TripAdvisor.